Tunnels & Trolls, il secondo grande gioco di ruolo pubblicato dopo l'originale D&D, sta per tornare con una nuova edizione realizzata da un nuovo studio.

 Tunnels & Trolls, il secondo grande gioco di ruolo pubblicato dopo l'originale D&D, sta per tornare con una nuova edizione realizzata da un nuovo studio.

Thomas Murphy

Il classico gioco di ruolo Tunnels & Trolls ritorna alla vigilia del suo 50° anniversario con una nuova edizione.

Guarda anche: March of the Machine: Aftermath è una stranezza di Magic: The Gathering in ogni modo possibile.

Pubblicato nel 1975 dall'editore Flying Buffalo, Tunnels & Trolls è generalmente considerato il secondo grande gioco di ruolo da tavolo mai pubblicato, dopo la prima edizione originale di Dungeons & Dragons uscita l'anno precedente (altri primi giochi di ruolo, come Empire of the Petal Throne, erano stati autopubblicati in precedenza, ma hanno visto una diffusione più ampia solo in seguito).

Guarda anche: Magic: The Gathering estende la finestra di rotazione delle carte Standard nel tentativo di rilanciare il formato base

Il legame di Tunnels & Trolls con D&D non è solo temporale: il gioco è stato creato dal bibliotecario dell'Arizona Ken St. Andre dopo aver letto le regole di Dungeons & Dragons e averle trovate un po' troppo complesse. In risposta, Andre ha scritto un proprio regolamento per il gioco di ruolo fantasy, specificamente progettato per essere più facile da imparare rispetto a D&D. Il gioco ha optato per l'uso di dadi a sei facce, sei regole di base e sei regole per il gioco di ruolo.tratti - forza, intelligenza, fortuna, costituzione, destrezza e carisma - e un sistema di magia a punti, rispetto all'uso di dadi a diverse facce e a meccaniche più complicate di D&D.

Per visualizzare questo contenuto, abilitare i cookie di targeting. Gestisci le impostazioni dei cookie Guarda su YouTube

Grandi giochi di ruolo fantasy che non sono DD

Tunnels & Trolls era anche più di un D&D ridotto all'osso, in quanto offriva la possibilità a un giocatore solitario di affrontarlo come un gioco di ruolo in solitaria attraverso una serie di libri di gioco spin-off basati sul sistema - il primo gioco di ruolo di questo tipo a farlo, prima dell'emergere di serie popolari come Fighting Fantasy e Choose Your Own Adventure.

Dopo l'autopubblicazione di Tunnels & Trolls da parte di Andre all'inizio del 1975, Flying Buffalo pubblicò la seconda edizione del gioco nell'estate dello stesso anno. T&T si trovò presto a competere con la popolarità di D&D, diventando il più grande concorrente del suo predecessore all'epoca.

Nei suoi primi cinque anni di vita, Tunnels & Trolls ha visto l'uscita di diverse nuove edizioni in rapida successione, prima che passassero quasi 30 anni tra la quinta edizione del 1979 e la revisione ampliata "5.5" del 2005. Una settima edizione è stata pubblicata lo stesso anno sotto la bandiera di una 30th Anniversary Edition, con una "7.5" seguita come aggiornamento minore nel 2008.

L'ottava edizione del gioco è stata pubblicata esclusivamente in francese nel 2012, come parte di un accordo di licenza, mentre la sua più recente pubblicazione in lingua inglese è un'edizione deluxe del 2015 che funge effettivamente da revisione della nona edizione delle regole fondamentali.

Dopo la morte del fondatore di Flying Buffalo, Rick Loomis, avvenuta nel 2019, l'editore e i diritti di Tunnels & Trolls sono stati acquisiti dal conglomerato Webbed Sphere.

Ora, Tunnels &; Trolls è stato acquisito da Rebellion, la casa editrice e sviluppatrice di videogiochi britannica dietro il fumetto di culto 2000 AD, la serie Sniper Elite e il suo studio da tavolo Rebellion Unplugged, che ha pubblicato diversi giochi da tavolo e RPG. Oltre a Tunnels &; Trolls, Rebellion ha acquisito tutti i giochi di ruolo di Flying Buffalo, tra cui il fantasy Citybooksupplementi per le imprese, la serie Grimtooth - nota per le sue raccolte di trappole - e la serie Mercenaries, Spies & Private Eyes di giochi di ruolo di ambientazione contemporanea.

Guarda su YouTube

Un'immersione nel mondo dei giochi di ruolo OSR basati sui classici DD

Rebellion ha confermato l'intenzione di pubblicare una nuova edizione delle regole di Tunnels & Trolls e altre versioni aggiuntive, "portando [il gioco di ruolo] in una nuova era". Lo studio ha aggiunto di essere "molto avanti" nello sviluppo.

Il responsabile dello studio Rebellion Unplugged, Duncan Molloy, ha descritto Tunnels & Trolls come "un pioniere misconosciuto dell'industria dei giochi".

Il team di Flying Buffalo ha risposto a un medium completamente nuovo concentrandosi su come il gioco di ruolo potesse essere più accessibile, più accessibile e più divertente", ha aggiunto Molloy. "Gran parte dell'era moderna del gioco di ruolo, dagli hack della vecchia scuola, ai sistemi semplificati, al gioco in solitaria, può risalire direttamente a questa serie. Siamo davvero entusiasti di incanalare quello spirito nel portare Tunnels &";Trolls nell'era moderna".

Rebellion ha confermato che i PDF esistenti per i giochi di Flying Buffalo rimarranno disponibili e lo studio si occuperà delle future uscite della serie. La data di uscita della nuova edizione di Tunnels & Trolls non è ancora stata annunciata.

Thomas Murphy

Thomas Murphy è un giocatore appassionato che gioca ai giochi da tavolo da oltre 20 anni. Ha un amore ineguagliabile per tutti i tipi di giochi da tavolo, di carte e di dadi, e traspare davvero negli articoli che scrive. Che si tratti di un'immersione profonda in un gioco classico, di una recensione di una nuova versione o di un'analisi delle ultime tendenze nel mondo dei tavoli, la scrittura di Thomas è sempre coinvolgente, perspicace e, soprattutto, divertente. Quando non è impegnato a giocare o a scriverne, Thomas trascorre il suo tempo insegnando e facendo da mentore a nuovi giocatori, facendo volontariato nei negozi di giochi locali e viaggiando per convegni ed eventi in tutto il mondo. Il suo obiettivo è diffondere il suo amore per i giochi da tavolo in lungo e in largo e condividere con gli altri la gioia e l'eccitazione che derivano dal sedersi con amici e familiari e giocare insieme a un grande gioco.