Il supplemento non ufficiale di D&D aggiunge al gioco di ruolo gli abitanti dei topi e i pistoleri

 Il supplemento non ufficiale di D&D aggiunge al gioco di ruolo gli abitanti dei topi e i pistoleri

Thomas Murphy

Gioca nei panni di un orsacchiotto di peluche o di un topo guerriero in Valda's Spire of Secrets, un nuovo supplemento progettato per Dungeons & Dragons 5E.

Un libro di fonti destinato ad essere utilizzato con il gioco di ruolo fantasy D&D 5E, Valda's Spire of Secrets contiene una raccolta di nuove specie, classi base, sottoclassi e incantesimi che i giocatori e i dungeon master potranno implementare nelle loro campagne e one-shot. Il libro, di 380 pagine, è stato progettato per funzionare con qualsiasi ambientazione - sia ufficiale che homebrewed - con l'obiettivo di offrire ai giocatori nuove opzioni percreare personaggi giocabili, personaggi non giocanti o personalizzare in altro modo la propria esperienza di gioco di ruolo.

All'interno della Guglia dei Segreti di Valda è presente una selezione di quattro specie uniche con cui i giocatori potranno creare i loro personaggi, tra cui gli adorabili e coraggiosi Mousefolk, un'antica famiglia di uomini-albero - simile agli Ents de Il Signore degli Anelli - chiamata Mandrake, giocattoli a cui è stata data vita chiamati Geppettins e gli Spirithosts, una specie spettrale che attraversa il confine tra la vita e la morte.Altrimenti, i giocatori possono usare la variante della specie quasi umana per creare un personaggio attraverso una serie di tratti diversi disponibili nel libro del gioco di ruolo.

Oltre alle nuove specie, Valda's Spire of Secrets contiene anche dieci diversi personaggi base tra cui giocatori e DM possono scegliere, come l'alchimista sperimentale - la cui combinazione di scienza e magia provoca il caos - il capitano, che viene fornito con un personaggio secondario da guidare, un esperto di armi da fuoco chiamato Gunslinger e persino una classe ispirata a personaggi del calibro di Van Hesling e John Constatine.chiamato Investigatore.

Guarda anche: Dungeons & Dragons sarà trasformato in una serie televisiva dal regista di Red Notice.

Oltre alle classi base già citate, Valda's Spire of Secrets include più di 150 sottoclassi da assegnare ai personaggi giocanti e non giocanti, oltre a più di 130 incantesimi da aggiungere all'arsenale dei personaggi. I giocatori e i DM potranno inoltre creare i propri personaggi unici prendendo le prodezze di partenza - che sono prodezze gratuite per i personaggi di 1° livello che aggiungono sia aspetti positivi che negativi - ericevere supporto per la creazione di personaggi disabili grazie alla collaborazione con l'organizzazione DNDisability.

Guarda anche: Queste miniature dell'Archivio Stormlight sembrano dannatamente belle

Valda's Spire of Secrets viene pubblicato da Mage Hand Press, che ha già pubblicato altri supplementi per D&D 5E, tra cui libri individuali incentrati sulle dieci classi base presenti in Valda's Spire of Secrets e un PDF contenente le regole per aggiungere compagni felini in una campagna chiamata Fantastical Felines.

La campagna Kickstarter per Valda's Spire of Secrets è attiva fino al 1° ottobre: con un contributo di 60 dollari (44 sterline) i finanziatori riceveranno una copia fisica del libro sorgente nel luglio 2022.

Thomas Murphy

Thomas Murphy è un giocatore appassionato che gioca ai giochi da tavolo da oltre 20 anni. Ha un amore ineguagliabile per tutti i tipi di giochi da tavolo, di carte e di dadi, e traspare davvero negli articoli che scrive. Che si tratti di un'immersione profonda in un gioco classico, di una recensione di una nuova versione o di un'analisi delle ultime tendenze nel mondo dei tavoli, la scrittura di Thomas è sempre coinvolgente, perspicace e, soprattutto, divertente. Quando non è impegnato a giocare o a scriverne, Thomas trascorre il suo tempo insegnando e facendo da mentore a nuovi giocatori, facendo volontariato nei negozi di giochi locali e viaggiando per convegni ed eventi in tutto il mondo. Il suo obiettivo è diffondere il suo amore per i giochi da tavolo in lungo e in largo e condividere con gli altri la gioia e l'eccitazione che derivano dal sedersi con amici e familiari e giocare insieme a un grande gioco.