Come si gioca a Azul: spiegati il setup del gioco da tavolo, le regole di gioco e il punteggio

 Come si gioca a Azul: spiegati il setup del gioco da tavolo, le regole di gioco e il punteggio

Thomas Murphy

Nei pochi anni trascorsi da quando è arrivato sui tavoli nel 2017, Azul è diventato rapidamente un successo sia di critica che commerciale, ottenendo importanti riconoscimenti tra cui il prestigioso premio Spiel des Jahres "Gioco dell'anno" e vendendo oltre un milione di copie. Non male per un gioco da tavolo ispirato al compito non particolarmente entusiasmante di piastrellare le pareti.

Nel gioco, i giocatori scelgono a turno le tessere di un particolare disegno da una serie di "fabbriche" sul tavolo, riempiendo le file sul loro tabellone individuale prima di trasferire le file completate sul loro "muro" alla fine del round. Aggiungendo tessere al muro e completando file e colonne, i giocatori ottengono un numero crescente di punti - a patto che riescano a evitare di rompere le tessere dariempire eccessivamente una fila, cioè.

Il gameplay di Michael Kiesling, rapido da apprendere e al tempo stesso avvincente dal punto di vista strategico e, a tratti, intensamente competitivo, ha fatto sì che Azul si guadagnasse un posto tra i migliori giochi da tavolo per principianti, accanto a classici moderni come Ticket to Ride, Catan e Codenames.

Come giocare a Azul

  • Conteggio dei giocatori, durata della partita e panoramica: Con quante persone gioca Azul? Quanto tempo impiega Azul per giocare? Tutto quello che c'è da sapere prima di aprire la scatola.
  • Impostazione: Preparatevi a giocare con la configurazione e il layout corretti per qualsiasi numero di giocatori.
  • Gioco: È il momento di iniziare a giocare, mentre illustriamo le regole di Azul e le azioni che dovrete compiere durante il vostro turno.
  • Punteggio e fine della partita: Contate i vostri punti e scoprite se avete vinto!

Azul ha poi dato vita a due sequel autonomi - il vetrato di Sintra e lo stellato Padiglione d'Estate - ognuno dei quali presenta variazioni uniche sulle regole di gioco e sul punteggio inventivo dell'originale, oltre che sulle tessere di plastica, deliziosamente sferraglianti, simili a quelle di Starburst.

Se non avete ancora giocato a nessuno dei giochi della serie, l'originale Azul è ancora il miglior punto di partenza, in quanto vi introdurrà al suo gameplay di creazione di tessere e al punteggio di costruzione di combo, mentre riempite il vostro muro di tessere colorate alla ricerca di punti. Una volta conosciute le basi del gioco di Azul, passare a Stained Glass of Sintra o Summer Pavilion è facile, in quanto vi offrirà molte nuove mosse, decisioni e strategie.per esplorare. Cominciamo.

Guarda su YouTube

Conteggio dei giocatori, durata della partita e panoramica

Azul è un gioco da tavolo per due o quattro giocatori che si gioca in 30-45 minuti. Nel gioco siete piastrellisti che lavorano sulle pareti del Palazzo Reale di Evora e sperano di creare splendidi disegni per impressionare il Re Manuel I.

Impostazione

Potete scegliere se giocare con il lato standard, con la parete multicolore sulla destra, o con una variante avanzata, in cui potete disporre le tessere in modo più libero, utilizzando la parete grigia (per le prime partite, vi consigliamo di giocare con la modalità standard). In ogni caso, tutti devono utilizzare lo stesso lato. Posizionate un indicatore di punteggio - il piccolo cubo nero - sulo spazio zero della traccia dei punti della tavola.

Al centro del tavolo sono disposte le tavole circolari, chiamate fabbriche. Sono necessarie cinque fabbriche per due giocatori, sette per tre giocatori e tutte e nove per quattro giocatori.

Date il primo segnalino giocatore - cioè la tessera bianca con l'1 - alla persona che è stata in Portogallo più di recente. Se nessuno è stato in Portogallo, scegliete il nome di chi inizia con la lettera più vicina ad A.

Guarda anche: 7 migliori giochi di ruolo Forged in the Dark da giocare dopo Blades in the Dark

Riempite il sacchetto con il resto delle tessere colorate. Estraete a caso 4 tessere e mettetele su ciascuna fabbrica. Siete pronti a giocare!

Il numero di fabbriche - le tavole circolari al centro del tavolo - dipende dal numero di persone che giocano.

Gioco

In Azul dovete aggiungere tessere al vostro muro per segnare punti. Il vostro muro è la sezione sul lato destro del vostro tabellone. Aggiungete tessere al vostro muro formando prima file complete di tessere corrispondenti sul lato sinistro del tabellone. Riempite le file reclamando tessere dalle fabbriche.

All'inizio di ogni turno, il giocatore che ha il primo segnalino giocatore lo posiziona al centro del tavolo e ha il primo turno.

La prima fase di ogni turno prevede che i giocatori reclamino a turno le tessere da una delle fabbriche o dal centro del tavolo.

Quando si reclamano tessere da una fabbrica, si devono prendere tutte le tessere dello stesso colore da quella fabbrica. Le tessere di colore diverso vengono aggiunte al centro del tavolo.

Completando una fila di tessere abbinate, il quadrato corrispondente a quel motivo viene riempito sulla parete alla fine del turno.

Invece di prendere da una fabbrica, si possono reclamare tessere dal centro del tavolo. Anche in questo caso, si devono prendere tutte le tessere dello stesso colore. Se si è il primo giocatore a prendere dal centro del tavolo, si deve anche reclamare il primo segnalino giocatore e aggiungerlo alla propria linea di piano in fondo al tabellone dei giocatori - spiegheremo cosa significa tra un secondo.

Quando si reclamano le tessere, bisogna aggiungerle a una delle file a sinistra del tabellone dei giocatori. È possibile aggiungere le tessere reclamate in quel turno a una sola fila, ma si può scegliere in quale fila collocarle - tranne nei turni successivi, quando non si possono collocare tessere in una fila che ha già una tessera di quel colore sul muro.

L'obiettivo è riempire un'intera fila di tessere, riempiendo gli spazi da destra a sinistra. Se in una fila è già presente un colore, non è possibile aggiungere tessere di un altro colore alla stessa fila. È possibile aggiungere tessere dello stesso colore a una fila lasciata incompleta durante un turno precedente.

Ogni fila contiene un numero diverso di tessere, da 1 a 5. Tutte le tessere che non entrano nella fila che state riempiendo devono essere aggiunte alla vostra linea di pavimento, insieme al segnalino del primo giocatore, se lo prendete dal centro del tavolo. La linea di pavimento vale punti negativi alla fine del round - ogni spazio che viene riempito vi fa perdere quel numero di punti. Esatto - ogni spazio (non preoccupatevi, non si puòfinire con meno di zero punti).

Quando scegliete da una fabbrica o dal centro, dovete prendere tutte le tessere dello stesso schema e posizionarle in un'unica fila. Se le riempite troppo, perderete punti!

Una volta che tutte le tessere sono state reclamate dalle tavole della fabbrica e dal centro del tavolo, inizia la seconda fase del round: è il momento di piastrellare il muro!

Durante questa fase, tutti possono eseguire questi passaggi contemporaneamente.

Partendo dalla fila superiore del tabellone, per ogni fila completa di tessere uguali a sinistra, si aggiunge una tessera di quel colore al muro a destra.

Quando si aggiunge una tessera al muro, si ottiene 1 punto se non tocca altre tessere.

Quando saprete come giocare ad Azul, vi sarà facile prendere in mano i suoi seguiti: Stained Glass of Sintra e Summer Pavilion.

Se la tessera tocca una qualsiasi tessera della stessa riga o colonna, si ottengono punti bonus. Si ottiene 1 punto per ogni tessera collegata nella stessa riga o colonna, più 1 punto per la tessera appena piazzata. Questo include anche le tessere accanto a quelle nella stessa riga o colonna della tessera appena piazzata, e così via. Importante: quando si sommano i bonus per la riga e la colonna, si conta la tessera appena piazzata.Anche in questo caso, se ci sono tessere collegate sia nella riga che nella colonna. Ad esempio, se si posiziona una tessera e c'è una tessera sopra di essa e una a fianco, si ottengono 4 punti.

Dopo aver sommato il punteggio e spostato il segnalino, togliete i punti per tutte le tessere che si trovano nella linea del pavimento - ricordate che perdete ogni numero di punti per uno spazio riempito.

Le tessere usate (eccetto il primo segnalino giocatore) vengono riposte nel coperchio della scatola: usatele per riempire il sacchetto se si esaurisce. Riempite le fabbriche con 4 tessere ciascuna dal sacchetto e iniziate un nuovo round!

Guarda su YouTube

Punteggio e fine della partita

La partita termina quando un giocatore completa una fila completa di tessere sul proprio muro. Si gioca fino alla fine del turno in corso, anche piastrellando il muro e segnando come di consueto.

Dopo il normale punteggio, l'ultimo turno prevede un'ultima fase di punteggio. I giocatori ottengono 2 punti per ogni riga completa che hanno sul muro, più 7 punti per le colonne complete che hanno. Se si hanno cinque tessere di un colore uguale sul muro, si ottengono 10 punti - questo vale per ogni colore di tessere.

Guarda anche: The Resistance: Avalon, un party game sulla menzogna, è il perfetto rompighiaccio

Dopo aver sommato tutto, vince il punteggio più alto! I pareggi sono vinti da chi ha il maggior numero di colonne complete.

Thomas Murphy

Thomas Murphy è un giocatore appassionato che gioca ai giochi da tavolo da oltre 20 anni. Ha un amore ineguagliabile per tutti i tipi di giochi da tavolo, di carte e di dadi, e traspare davvero negli articoli che scrive. Che si tratti di un'immersione profonda in un gioco classico, di una recensione di una nuova versione o di un'analisi delle ultime tendenze nel mondo dei tavoli, la scrittura di Thomas è sempre coinvolgente, perspicace e, soprattutto, divertente. Quando non è impegnato a giocare o a scriverne, Thomas trascorre il suo tempo insegnando e facendo da mentore a nuovi giocatori, facendo volontariato nei negozi di giochi locali e viaggiando per convegni ed eventi in tutto il mondo. Il suo obiettivo è diffondere il suo amore per i giochi da tavolo in lungo e in largo e condividere con gli altri la gioia e l'eccitazione che derivano dal sedersi con amici e familiari e giocare insieme a un grande gioco.