Classi di D&D: quale classe di personaggi scegliere in Dungeons & Dragons 5E

 Classi di D&D: quale classe di personaggi scegliere in Dungeons & Dragons 5E

Thomas Murphy

La classe di Dungeons & Dragons scelta per il proprio personaggio potrebbe essere l'aspetto più importante della creazione di un personaggio. La classe di D&D scelta per il proprio personaggio definirà il modo in cui interagirà con il mondo del gioco di ruolo da tavolo. La classe del personaggio determina aspetti come le statistiche del personaggio, le abilità disponibili e il tipo di equipaggiamento che si può utilizzare.decisione da prendere.

Guarda anche: Double Masters 2022 rivisita alcune delle più grandi carte di Magic: The Gathering a un costo ingiustificabile

Ogni classe in D&D avrà una propria collezione di sottoclassi, che sono percorsi specifici di sviluppo del personaggio, con vari nomi - questi possono aiutare a personalizzare ulteriormente il personaggio all'interno della classe scelta. Tuttavia, in generale, tutte le classi del gioco di ruolo sono incorniciate dagli stessi tipi di meccaniche di gioco, indipendentemente dalla sottoclasse scelta.

Classi di Dungeons & Dragons

  • Barbaro
  • Bardo
  • Chierico
  • Druido
  • Combattente
  • Monaco
  • Paladino
  • Ranger
  • Canaglia
  • Stregone
  • Stregone
  • Mago

La classe scelta per il vostro personaggio dipenderà dagli aspetti di gioco in cui volete che il personaggio eccella, che si tratti di magia, furtività, fascino, combattimento in mischia o altro. C'è almeno una classe per ogni modo principale di approcciare il gioco di ruolo fantasy, e alcuni approcci hanno più classi che si adattano. È possibile creare un personaggio con doppioma questo complica decisamente le cose e non lo consigliamo ai giocatori meno esperti.

Se questo è il vostro primo personaggio D&D o semplicemente state cercando di cambiare, ecco come decidere quale classe D&D scegliere.

Liv fornisce una guida rapida alla creazione di un personaggio di Dungeons &; Dragons 5E.

Barbaro

Grande 'n' al comando

I barbari hanno la resistenza e la riserva di salute per essere una seria minaccia in combattimento. Immagine: Wizards of the Coast.

La classe del barbaro di Dungeons & Dragons è un'amalgama di molti tropi classici che associamo ai guerrieri: perizoma, muscoli, calzamaglia di pelliccia, ascia a doppia lama. I barbari sono essenzialmente gli ippopotami del mondo delle classi di D&D - dannatamente enormi e incredibilmente aggressivi. Sono una classe costruita per abbattere orde di nemici più piccoli, infliggendo enormi quantità di danni ad ogni colpo escrollarsi di dosso tutti i danni in mischia subiti.

I barbari sono caratterizzati dall'abilità unica Rabbia, che consente loro di applicare tiri vantaggio e bonus ai danni agli attacchi in mischia, oltre a beneficiare della resistenza ai danni da percosse, perforazioni e fendenti. La Rabbia si esaurisce se un barbaro non ha attaccato o subito danni nel corso del suo turno.danni.

Grazie all'ingombro del barbaro - la classe usa un d12 quando tira i suoi dadi ferita o di guarigione - e alle sue resistenze ai danni, è probabilmente una delle classi D&D più resistenti da giocare.

Se avete immaginato il vostro personaggio che si aggira tra orde di abusivi, brandendo un'arma mostruosa, allora il barbaro è adatto a questo scopo.

Bardo

Vogliamo tutti essere grandi rockstar

I bardi possono scegliere tra una varietà di strumenti musicali da suonare. Immagine: Wizards of the Coast.

Il bardo è la classe D&D per chiunque abbia sempre sognato di far alzare in piedi una folla con parole affascinanti e, naturalmente, una voce degna di far piangere gli angeli.

Mentre molte classi di Dungeons & Dragons hanno un misto di abilità pratiche e di abilità incentrate sul combattimento, alcune classi ricadono nell'una o nell'altra. Il bardo è la classe utilitaristica per eccellenza: possiede talenti, abilità e incantesimi che sono quasi del tutto inutili durante il combattimento. Ad esempio, Knock, un incantesimo che sblocca automaticamente qualsiasi porta, non servirà a molto in un combattimento.non possono fare nulla di leggermente offensivo: dopo tutto, possono lanciare un incantesimo che danneggia letteralmente i nemici attraverso la derisione.

L'abilità unica di questa classe è l'ispirazione bardica, che permette al giocatore di regalare un dado ispirazione a un altro giocatore, che potrà poi tirare prima di aggiungere il totale a qualsiasi attacco, tiro salvezza o verifica di abilità che tenterà in futuro. Questa abilità migliorerà gradualmente con l'aumento di livello, permettendo al bardo di usare questa caratteristica più spesso e cambiando il dado da un dado a un dado più alto.

Se volete che il vostro personaggio sia un sostenitore di tutti i mestieri, la classe del bardo fa al caso vostro. Scoprite come creare un bardo in D&D 5E usando la nostra guida alle classi.

Chierico

Una classe particolarmente benedetta

Nonostante siano incantatori, i chierici possono anche essere eccezionali combattenti in mischia. Immagine: Wizards of the Coast.

Tutte le classi di incantatori in D&D devono le loro capacità magiche a un tipo specifico di potere. Mentre le altre classi si affidano a fonti come i patti con i demoni - come nel caso dello stregone - e le linee di sangue contaminate, che è il modo in cui vengono creati gli stregoni, il chierico si affida al supporto di un'entità sacra. Grazie alla divinità scelta, i chierici possono sparare letteralmente fuoco sacro contro i loro nemici, guarirei loro amici e colpire i non credenti.

I chierici possono essere conosciuti come i guaritori di default di Dungeons & Dragons - e in molti casi lo sono - ma hanno il potenziale per essere molto di più grazie alla varietà di domini divini che possono scegliere di seguire. Quale dominio divino sceglie un chierico determinerà la direzione generale dello sviluppo del suo personaggio, sia per quanto riguarda gli incantesimi e le abilità che tendono a ogniPer esempio, il dominio della conoscenza concede ai chierici incantesimi che permettono loro di acquisire informazioni, come l'incantesimo Parlare con i morti, che consente a un personaggio di conversare brevemente con spiriti o non morti.

Il vero punto di forza di ogni dominio divino è l'incantesimo Incanalare la Divinità che, a seconda della divinità scelta dal chierico, può produrre effetti drasticamente diversi quando viene lanciato, dalla guarigione di un altro personaggio all'addomesticamento di una bestia o di una fauna. Questo significa che il chierico è probabilmente la classe più personalizzabile in D&D 5E, il che lo rende una scelta solida indipendentemente dal dominio e dall'arma scelta.da brandire.

Se avete voglia di creare un chierico, fate riferimento alla nostra guida sul chierico nella 5E.

Il primo episodio di Storybreakers, la serie di giochi reali di Dicebreaker.

Druido

Trasformarsi da ranocchio a cagnolino

Man mano che i druidi diventano più potenti, si apriranno per loro altre opzioni di forme selvagge. Immagine: Wizards of the Coast.

Nati e cresciuti nel fango di Madre Natura, i druidi fanno appello ai poteri della natura per lanciare incantesimi ed eseguire abilità come la creazione di nubi puzzolenti di gas velenosi e l'evocazione di piaghe di insetti pungenti.

I druidi hanno la reputazione di essere incredibilmente potenti ai livelli più alti della comunità di Dungeons & Dragons. Sebbene all'inizio siano un po' limitati, i druidi possono diventare rapidamente personaggi potenti grazie all'accesso a una collezione di incantesimi impressionanti, che possono poi abbinare alla loro abilità finale: Forma Selvaggia.

Al secondo livello, i druidi possono trasformarsi in una bestia a loro scelta, con dei limiti, ottenendo le statistiche e le abilità di quella bestia. Sebbene le bestie a cui si ha accesso ai primi livelli del gioco siano piuttosto scadenti - si pensi a lupi, ratti e simili - una volta che le cose iniziano a prendere piede nei livelli più alti, il personaggio è in grado di trasformarsi in un mammut lanoso o in un gigantesco ippopotamo.

Se immaginate che il vostro personaggio di D&D sia principalmente un dispensatore di danni magici e fisici, con qualche piccolo trucco, allora il druido è la scelta giusta. Imparare a creare un druido è semplice con la nostra guida al druido 5E.

Combattente

Diventare un arsenale ambulante

I combattenti sono una classe molto versatile grazie all'apertura del loro percorso di avanzamento. Immagine: Wizards of the Coast.

I combattenti sono esperti di armi di Dungeons & Dragons, in quanto sono immediatamente in grado di brandire o sparare praticamente qualsiasi arma e non si tirano indietro quando si tratta di sferrare colpi.

I combattenti sono una classe D&D formidabile da giocare sul campo di battaglia, in grado di trasportare un'intera squadra di avventurieri in un incontro di combattimento. La combinazione delle loro due caratteristiche chiave - action surge, che consente al combattente di eseguire due azioni per turno, e second wind, che consente al combattente di utilizzare un'azione bonus per curarsi durante il turno - è incredibile, perché permette loro di distribuirediversi attacchi a turno senza doversi muovere dal pericolo.

Guarda anche: L'avventura di Dragonlance di D&D 5E ha una data di uscita, si ispira a Salvate il soldato Ryan e alle foto della Seconda Guerra Mondiale

Se scegliete di giocare come combattente, potete anche aspettarvi di ottenere una tonnellata di aumenti del punteggio di abilità a ogni livello grazie alla vostra specializzazione di combattimento, che migliorerà il vostro personaggio nel suo complesso.

In altre parole, se la capacità di portare con sé un'intera armeria di armi è ciò che volete dal vostro personaggio di D&D, allora il combattente è la vostra classe ideale. La nostra guida al combattente 5E vi aiuterà a crearne uno.

Monaco

Sferrare pugni di furia

La classe del monaco ha un controllo impareggiabile sul campo di battaglia. Immagine: Wizards of the Coast.

Anche se i monaci possono impugnare armi, sono perfettamente in grado di infliggere danni a mani nude. Come classe, possono anche ottenere la capacità di infliggere più danni o di attivare effetti fantastici se scelgono di combattere senza armi.

I monaci non hanno un'unica abilità che li distingua dalle altre classi D&D incentrate sul combattimento, come il combattente, ma possono usare una cosa chiamata punti Ki per eseguire determinate manovre in battaglia. Queste manovre si manifestano come abilità che permettono al monaco di orientarsi meglio sul campo di battaglia e di potenziare gli attacchi esistenti. Per esempio, Raffica di colpi permette al monaco di eseguire dueQuesta tendenza continua con la crescita di livello del monaco, che apprende gradualmente altre manovre e accumula un'impressionante collezione di opzioni di combattimento.

Giocare un monaco non è per coloro che desiderano una gratificazione istantanea, ma per i giocatori di D&D che preferiscono opzioni di combattimento strategiche.

Maddie vi insegna come gestire una sessione 0 per il vostro gruppo D&D.

Paladino

Intraprendere una missione sacra

Un buon paladino proteggerà i suoi compagni di squadra a costo della vita. Immagine: Wizards of the Coast.

I paladini possono sembrare molto simili ai chierici - e per molti versi lo sono - ma hanno alcuni aspetti unici che li distinguono come classe.

Se il vostro personaggio è un paladino, sarà in grado di subire molte più botte di un chierico, grazie al fatto che i suoi punti ferita vengono calcolati con un d10 anziché con un d8. Inoltre, le abilità di Incanalare la Divinità tendono a concentrarsi molto di più sull'attacco e sugli effetti di stato aggressivi che su quelli di supporto.

I paladini scelgono di seguire un giuramento che determina la loro "missione sacra" designata, quindi non sono tanto predicatori devoti di una particolare divinità, ma piuttosto appassionati di un certo modo di vivere. Includere un paladino nel vostro party di D&D non è una cattiva idea, in particolare quando si tratta di combattere, dato che il mix di attacchi corposi e incantesimi offensivi rende un partner affidabile in battaglia.

Se volete proteggere i vostri amici nella nebbia della battaglia, allora sembra che dobbiate seguire la chiamata del paladino.

Ranger

Tenere l'obiettivo nel mirino

I ranger sono comunemente associati all'arco. Immagine: Wizards of the Coast.

I ranger sono probabilmente una delle classi più specializzate di Dungeons & Dragons, in quanto si basano su alcune abilità che possono o meno rivelarsi utili.

La creazione di un ranger prevede la scelta di un nemico preferito, che conferisce determinati vantaggi quando si attacca quel tipo di nemico, e di un terreno preferito, che concede vantaggi quando ci si muove in quell'ambiente. I giocatori possono anche selezionare uno stile di combattimento preferito, che conferisce bonus quando si utilizza una determinata arma. Tutte queste decisioni consentono un'ampia personalizzazione del giocatore, soprattutto quando si tratta diè il momento di scegliere tra le specializzazioni cacciatore e maestro delle bestie, ma può anche portare a un personaggio potenzialmente insoddisfacente.

Se siete interessati a una maggiore personalizzazione o specializzazione, allora il ranger è una buona scelta. Tuttavia, se non avete molta dimestichezza con Dungeons &; Dragons, potreste voler acquisire maggiore esperienza prima di scegliere un ranger. In caso contrario, la nostra guida per creare un ranger nella 5E potrà darvi una mano.

Canaglia

Furtività, sotterfugio e sabotaggio

Un furbo furfante sfrutterà la distrazione fornita dai suoi alleati. Immagine: Wizards of the Coast.

I furfanti sono specializzati nel sorprendere i nemici più letali con attacchi devastanti che li metteranno in difficoltà in un modo o nell'altro, sia che si tratti di danni che di effetti di stato.

Come classe D&D, i furfanti scivolano e si sottraggono ai pericoli e sono esperti nell'eseguire furtività, sotterfugi e sabotaggi. Le parole furfante e attacco furtivo sono sinonimi l'uno dell'altro: ogni individuo furtivo è in grado di infliggere danni extra se il nemico è distratto dai suoi alleati.

Con ogni livello, i ladri ottengono abilità che forniscono vantaggi sia all'interno che all'esterno del combattimento, rendendoli una classe con un mix molto più ampio di potenziale di combattimento e di utilità. Inoltre, a seconda dell'archetipo di ladro in cui si decide di specializzarsi, i ladri ottengono abilità che li spingono a diventare una parte importante del branco o più un lupo solitario.

Se siete alla ricerca di un'azione subdola per infliggere danni e di un'azione generale di furfanteria, abbracciate la vita del furfante con la nostra guida ai furfanti della 5E.

Per visualizzare questo contenuto, abilitare i cookie di targeting. Gestisci le impostazioni dei cookie Guarda su YouTube

Imparate a realizzare la vostra serie di giochi reali D&D con Liv.

Stregone

Magia infinita a portata di mano

Gli stregoni avranno accesso a diversi incantesimi a seconda della loro linea di sangue. Immagine: Wizards of the Coast.

Gli Stregoni possono sembrare una nota a sé stante, ma sono una delle classi più complicate da creare in Dungeons &; Dragons, poiché è necessario scegliere un'origine di sangue per la loro magia. A meno che non vogliate attenervi a un'origine draconica, dovrete avventurarvi fuori dal Manuale del Giocatore per trovare altre opzioni.

Di solito, quando si crea il primo personaggio, si sconsiglia di prendere in considerazione tutto ciò che non è incluso nel Manuale del Giocatore. Tuttavia, le opzioni per le origini dello stregone influenzano direttamente il tipo di incantesimi e le capacità che si acquisiscono. Per questo motivo, come per il ranger, si consiglia di non scegliere uno stregone se è la prima volta che si gioca a D&D.

Tuttavia, se volete davvero giocare uno stregone, ci sono moltissime opzioni di personalizzazione tra cui scegliere, soprattutto una volta raggiunto il terzo livello e ottenuta la capacità di applicare diversi effetti ai vostri incantesimi. Creare uno stregone è più facile consultando la nostra guida allo stregone della 5E.

Stregone

Preparatevi a gridare ELDRITCH BLAST!

Il patrono di uno stregone sarà sia una benedizione che una maledizione per il suo personaggio. Immagine: Wizards of the Coast.

Mentre le altre classi di incantatori devono le loro capacità magiche a forze intrinsecamente buone o relativamente neutrali, gli stregoni ottengono i loro poteri dai demoni, che sono quasi sempre malvagi.

Molti degli incantesimi e delle caratteristiche della classe dello stregone ruotano attorno alla disabilitazione dei nemici e all'inflizione di danni significativi. Tuttavia, la classe dello stregone è un po' difficile da definire e può essere più o meno situazionale. Tuttavia, ha anche il potenziale per essere molto divertente, in quanto con ogni invocazione eldritch appresa dallo stregone - che sono incantesimi che si ottengono dall'apprendimento di altri incantesimi - è possibilesempre più formidabile.

Gli stregoni sono un'altra di quelle classi di D&D che richiedono pazienza prima di iniziare a vedere le ricompense, che hanno il potenziale per essere grandiose. I giocatori che sono disposti a investire nei loro personaggi a lungo termine farebbero bene con uno stregone, che possono creare usando la nostra guida allo stregone di D&D 5E.

Mago

La conoscenza è potere

Man mano che il mago scopre altri libri di incantesimi, il suo arsenale cresce. Immagine: Wizards of the Coast.

I maghi, come gli stregoni, dipendono principalmente dagli incantesimi che imparano. È una classe affascinante perché i maghi non si basano su nient'altro che sulla pura conoscenza. Un mago inizierà la sua avventura con il proprio libro degli incantesimi, riempito con gli incantesimi che il giocatore ha scelto dall'elenco degli incantesimi disponibili per i maghi. Con il proseguire dell'avventura, un mago incontrerà altri incantesimiche possono aggiungere al proprio libro degli incantesimi.

Questo è ciò che rende i maghi una classe così interessante, perché non devono aspettare di salire di livello per ottenere nuovi incantesimi. Naturalmente, otterranno nuovi incantesimi a ogni livello aggiuntivo, ma questi aumenteranno semplicemente gli incantesimi che sono già riusciti a trovare.

I maghi hanno la probabilità di ottenere un numero di incantesimi superiore a qualsiasi altra classe di Dungeons & Dragons. Sono anche molto più personalizzabili e meravigliosamente imprevedibili, motivo per cui non consigliamo di crearne uno se si tratta del vostro primo personaggio di D&D.

Tuttavia, la classe del mago è interamente pensata per quei giocatori che vogliono cimentarsi con la più vasta gamma di incantesimi disponibili in Dungeons &; Dragons. Potete creare un mago usando la nostra guida ai maghi della 5E.

Thomas Murphy

Thomas Murphy è un giocatore appassionato che gioca ai giochi da tavolo da oltre 20 anni. Ha un amore ineguagliabile per tutti i tipi di giochi da tavolo, di carte e di dadi, e traspare davvero negli articoli che scrive. Che si tratti di un'immersione profonda in un gioco classico, di una recensione di una nuova versione o di un'analisi delle ultime tendenze nel mondo dei tavoli, la scrittura di Thomas è sempre coinvolgente, perspicace e, soprattutto, divertente. Quando non è impegnato a giocare o a scriverne, Thomas trascorre il suo tempo insegnando e facendo da mentore a nuovi giocatori, facendo volontariato nei negozi di giochi locali e viaggiando per convegni ed eventi in tutto il mondo. Il suo obiettivo è diffondere il suo amore per i giochi da tavolo in lungo e in largo e condividere con gli altri la gioia e l'eccitazione che derivano dal sedersi con amici e familiari e giocare insieme a un grande gioco.